Coordinamento Imperiese per l'Acqua Pubblica Rotating Header Image

Posts under ‘Acqua Pubblica’

Rivieracqua vince, l’acqua pubblica diventa realtà nel Ponente Ligure

È stata ufficialmente emessa ieri la sentenza del TAR Liguria su chi debba gestire in parti importanti della provincia di Imperia il servizio idrico integrato. La decisione, più volte rinviata, è quella di dare ragione a Rivieracqua, la società dei Comuni, nata a fine 2012: le aziende private e pubblico – private AMAT e AIGA […]

Firma per l’Acqua bene comune con l’ICE

E’ iniziata la raccolta firme per una legge europea sull’acqua attraverso l’ICE, un nuovissimo strumento di democrazia partecipativa dell’unione europea. Attraverso l’ICE (iniziativa dei Cittadini Europei) i cittadini possono chiedere alla Commissione Europea di legiferare su un determinato tema e secondo certi principi. Se vengono raccolte almeno  1 milione di firme da almeno 7 paesi […]

L’acqua, in provincia di Imperia, sarà tutta pubblica

La gestione del servizio idrico sarà, nel prossimo futuro, tutta gestita dai Comuni della provincia di Imperia. Oggi 16 ottobre, l’Assemblea dei Sindaci dell’Autorità d’Ambito idrico ha deciso, a stragrande maggioranza, che le gestioni del servizio idrico affidate a società miste pubblico privato o totalmente private non proseguiranno sino alla scadenza dell’affidamento; termineranno invece non […]

Mezzo passo avanti

Oggi 26 settembre l’Assemblea dei Sindaci dell’AATO idrico ha deciso, con molto ritardo, di avviare la costituzione di una società consortile per l’affidamento del Servizio Idrico Integrato. Una decisione che riteniamo positiva perché rende possibile la gestione pubblica dell’Acqua nel territorio della provincia di Imperia. Rende possibile, ma non sicuro, che tutta la provincia abbia […]

I sindaci confermano: nessun profitto sull’Acqua

Sventato il tentativo, dopo soli 21 giorni, di re-introdurre il profitto garantito nella tariffa dell’acqua in Provincia di Imperia. Il 28 giugno scorso l’AATO della Provincia di Imperia aveva deliberato l’eliminazione dell’adeguata remunerazione del capitale investito dalla tariffa del servizio idrico nel rispetto del referendum dello scorso anno. La scorsa settimana abbiamo saputo della convocazione […]

IN PROVINCIA DI IMPERIA LA DEMOCRAZIA DURA SOLO 14 GIORNI

Il Coordinamento Imperiese Acqua Pubblica apprende con stupore ed indignazione la notizia della convocazione improvvisa di una nuova assemblea dei Sindaci dell’AATO idrico fissata per il prossimo 19 luglio 2012. Stupore ed indignazione sono dettati dal fatto che all’ordine del giorno dell’assemblea è presente la discussione e votazione di una delibera che re-introduce il profitto […]

Assemblea AATO: i Sindaci in ritirata!

Oggi giovedì 28 giugno, l’Assemblea era cominciata bene: è stato presentato il Piano d’Ambito per il servizio idrico in provincia di Imperia con la pianificazione per i prossimi 30 anni. Un piano che esplicita la necessità di importanti investimenti – che le attuali società pubblico private non hanno fatto – per il miglioramento del servizio. […]

Lettera ai Sindaci per l’Assemblea del 28.6.12

Gentile sig. Sindaco, siamo sicuri che sarà in accordo con noi nell’affermare che il voto democratico della maggioranza dei cittadini è assolutamente da rispettare. È trascorso un anno dalla vittoria ai Referendum del 12 -13 giugno 2011. La maggioranza assoluta dei cittadini, a livello nazionale e nella provincia di Imperia, affermò: l’acqua fuori dal mercato, […]

I Sindaci votino nel rispetto dei cittadini

Lunedì 11 giugno il Coordinamento imperiese per l’Acqua pubblica ha tenuto una conferenza stampa a Sanremo presso lo Zampillo, con la partecipazione del sindaco Vincenzo Genduso e una rappresentanza dei SINDACI PER L’ACQUA PUBBLICA. È trascorso un anno dalla vittoria ai Referendum del 12 -13 giugno 2011. La maggioranza assoluta dei cittadini, a livello nazionale […]

La Repubblica siamo noi, Roma 2 giugno

Roma, sabato 2 Giugno 2012 Ore 15.00 P.zza della Repubblica  Manifestazione nazionale Per l’attuazione del risultato referendario, per la riappropriazione sociale e la tutela dell’acqua e dei beni comuni, per la pace, i diritti e la democrazia, per un’alternativa alle politiche d’austerità del Governo e dell’Europa Ad un anno dalla straordinaria vittoria referendaria, costruita da […]