Coordinamento Imperiese per l'Acqua Pubblica Rotating Header Image

I sindaci confermano: nessun profitto sull’Acqua

Sventato il tentativo, dopo soli 21 giorni, di re-introdurre il profitto garantito nella tariffa dell’acqua in Provincia di Imperia.

Il 28 giugno scorso l’AATO della Provincia di Imperia aveva deliberato l’eliminazione dell’adeguata remunerazione del capitale investito dalla tariffa del servizio idrico nel rispetto del referendum dello scorso anno.

La scorsa settimana abbiamo saputo della convocazione di una nuova assemblea AATO, fissata per oggi 19 luglio, nella quale era all’ordine del giorno una delibera che, in sostanza, annullava quella del 28 giugno e re-introduceva l’adeguata remunerazione del capitale investito.

Le motivazioni addotte dai vertici dell’AATO erano assolutamente pretestuose: possibilità di contenzioso con le società esterne che hanno redatto il Piano d’ambito, “difficile attuazione del risultato referendario”, uscita a breve del nuovo regolamento dell’Authority sul sistema tariffario.

Nell’ultima settimana abbiamo fatto pressione in tutti i modi possibili per sventare questo furto di democrazia. Pressione esercitata anche questa mattina con la presenza di 40 attivisti all’assemblea AATO.

Il tentativo di re-inserire il profitto nella bolletta è stato bloccato: la delibera è stata emendata e l’AATO della Provincia di Imperia ha confermato l’eliminazione dalla tariffa dell’adeguata remunerazione del capitale investito, dando mandato al Consiglio di Amministrazione di predisporre gli atti per modificare il piano d’ambito.

Confermiamo quindi la buona notizia dalla Provincia di Imperia: l’esito del voto referendario sul tema dell’eliminazione del profitto nel servizio idrico viene rispettato.

Attendiamo ora che venga deliberata la costituzione della società pubblica che dovrà gestire il servizio idrico nel territorio della provincia di Imperia, superando l’azione di ostruzione che le società con interessi privati stanno conducendo.

19 luglio 2012

CIMAP – Coordinamento imperiese per l’Acqua Pubblica

Commenta