Coordinamento Imperiese per l'Acqua Pubblica Rotating Header Image

I sindaci rispettino il volere dei cittadini

Lunedì 16 gennaio 2012 si svolgerà, presso il Palazzo della Provincia, una nuova assemblea dei Sindaci della provincia di Imperia, sulla gestione dell’Acqua.

Si tratta di una riunione molto importante perché le decisioni che dovranno essere prese determineranno il futuro del Servizio Idrico nella nostra provincia.

La decisione più importante è, infatti, quella relativa alla permanenza , o meno, tra i gestori del servizio idrico di società private o società miste pubblico-privato.

Il risultato referendario dello scorso giugno è stato chiaro: l’acqua deve avere una gestione pubblica e non bisogna più trarre profitto dall’acqua.

È, quindi, evidente che la presenza di interessi privati nella gestione dell’acqua è divergente con il mandato referendario.

Chiediamo a tutti i cittadini di essere presenti a questa assemblea di lunedì 16: con il nostro intervento in assemblea e con la nostra partecipazione vogliamo ricordare ai sindaci presenti di rispettare senza ambiguità il voto della maggioranza assoluta dei loro cittadini. Non è accettabile che un sindaco vada contro un volere dei cittadini che è diventato legge. L’unica alternativa sarebbe le sue dimissioni.

Invitiamo i mezzi di informazione a essere presenti a questo importante evento democratico.

Si scrive Acqua, ma si legge Democrazia.

Commenta