Coordinamento Imperiese per l'Acqua Pubblica Rotating Header Image

Acqua dono di Dio

14 Associazioni e Movimenti cattolici della Diocesi scrivono un manifesto pubblico di impegno a sostegno dei quesiti referendari sull’acqua, dono di Dio e bene comune

Iniziativa importante e unica nel suo genere a sostegno dell’acqua pubblica: 14 Associazioni e Movimenti ecclesiali della Diocesi firmano un manifesto comune a sostegno dei referendum del 12-13 giugno relativi all’acqua pubblica. Il manifesto, che verrà divulgato in tutta la Diocesi, nasce con la consapevolezza che è caratteristica dei laici cristiani quella di “immergersi nel mondo portando il Vangelo negli spazi e nei tempi della vita umana” “contribuendo così ad edificare il bene comune”. Il manifesto sviluppa una prima parte in cui si pone l’accento sulla Salvaguardia del Creato: “Contemplare la bellezza dell’acqua significa scoprire e vedere un frammento del Creatore, conducendoci all’esperienza di lode di San Francesco D’Assisi Laudato si’, mi Signore, per sor’acqua, la quale è molto utile et hùmele et pretiosa et casta”. Una seconda parte sottolinea che l’acqua è anche un bene comune: “L’acqua è patrimonio di tutti, la privatizzazione e la mercificazione dell’acqua inseriscano una logica sbagliata nel gestire i beni del Creatore, mettendoli a servizio del profitto e non più del bene comune”. Nell’ultima parte del manifesto le Associazioni e i Movimenti ecclesiali sostengono esplicitamente il referendum del 12-13 giugno ma allo stesso tempo si augurano che “la pubblica amministrazione senta come suo compito quello di difendere l’acqua come bene pubblico e vigili sul suo impiego equilibrato, evitando ogni spreco, curando la manutenzione degli acquedotti”

Hanno firmato questo importante manifesto pubblico le principali Aggregazioni laicali della Diocesi: l’Azione Cattolica, le Acli, l’Agesci, l’Aifo, i Medici Cattolici, i Salesiano Cooperatori, il Cursillo, l’Equipe Notre Dame Liguria ponente, il Movimento dei Focolari, il Movimento per la Vita, l’Ordine Francescano Secolare, il Priorato delle Confraternite, Rinascita Cristiana e il TLC.

Commenta