Coordinamento Imperiese per l'Acqua Pubblica Rotating Header Image

Festa per l’acqua pubblica: 8778 firme raccolte

Attenzione! La sede della Festa è cambiata: non più P.za Santa Brigida ma P.za San Costanzo

Mercoledì 14 luglio a  Sanremo, in P.zza San Costanzo dalle 20.30, nella Pigna di Sanremo il Coordinamento Imperiese per l’Acqua Pubblica (CImAP) invita tutti i cittadini della provincia di Imperia alla Festa per l’acqua pubblica di chiusura dell’eccezionale campagna di raccolta delle firme per la richiesta di referendum contro la privatizzazione della gestione dell’acqua.

Una campagna che ha avuto un risultato di adesioni e sottoscrizioni mai riscontrato per nessun referendum svoltosi in Italia. A livello nazionale si è abbondantemente superato 1 milione di firme. In provincia di Imperia sono state raccolte (dato aggiornato in queste ultime ore) 8778 firme, superando anche le più ottimistiche previsioni: si tratta del 244% dell’obiettivo previsto.

Un invito particolare viene rivolto ai tanti cittadini che – con entusiasmo e determinazione – hanno raccolto le migliaia di firme dal 24 aprile scorso in decine di piazze della provincia; ai consiglieri comunali e provinciali che, con un alto senso della democrazia, hanno presenziato i banchetti per l’autenticazione della firme; alle Amministrazioni Comunali che, in questi mesi, si sono espresse ufficialmente per la gestione pubblica del servizio idrico; a tutte le Amministrazioni Locali che hanno favorito la raccolta delle firme presso i propri uffici comunali, contribuendo al raggiungimento di questo importante risultato. E a tutti gli 8778 cittadini che, firmando la richiesta di referendum, hanno detto che cambiare si può.

Programma della Festa

Mercoledì 14 luglio in piazza San Costanzo – Pigna di Sanremo, a partire dalle 20.30, contributi musicali di:

l    Oggitani

l    Sara Collodel (chitarrista classica)

l    Carlito ensemble

l    Suoni dell’altro mondo: didgeridoo e campane di cristallo

Ogni artista è benvenuto

Servizio bar: Aghesè pub

Coordinamento Imperiese per l’Acqua Pubblica

Commenta